giovedì 21 novembre 2013

Sfornate oggi.............

Ecco che cosa ho fatto stamattina.... sembravo una di quelle macchine per lavorare la lana XD


















Le mie sciarpette scaldacollo x bambine, le ho fatte corte in modo che quando le piccole le indossano non si perdono in tutti quei chili di lana che ogni volta noi mamme mettiamo!!!!

Prossimi eventi natalizi

Salve a tutti è da un pò che manco dal blog ( e mi scuso x la mia assenza! ) e volevo informarvi che dall'1 dicembre fino all'8 dicembre sarò all'interno della Chiesa di San Luca vicino l'Oviesse per mostrarvi le ultime mie creazioni natalizie..... Vi aspetto numerosi!!!!!!

giovedì 3 ottobre 2013

inlinkz

Salve a tutte è da un pochino che non aggiorno il mio blog...ma sono stata impegnata con i vari mercatini estivi ^_^ ...... adesso rientrando volevo sapere da voi chi è "brava" con inlinkz ....cappero vorrei aggiungerlo x facilitare l'inserimento dei vostri blog ma ahimè non riesco a farlo funzionare... chi mi dà qualche dritta? vi ringrazio anticipatamente

CONTRATTO DI CONTO VENDITA

Fonte..... Il nostro Hobby VS la legge




Cos'è, vi starete chiedendo...
Potete portare le vostre creazioni, (fatte da privati) a negozi e o mercatini, sempre gestiti da negozi, per vendere le vostre cose per conto di qualcun altro, il quale le venderà e che quindi prenderà una provvigione sulla vendita ;) il resto lo darà a voi ;)

NON OCCORRE LA PARTITA IVA E' IL VENDITORE CHE DEVE AVERLA

*/ da qui in giù dovete copiare su word e compilarlo, stamparlo in duplice copia, una copia a voi e una al negoziante, firmate e fate firmare tutte e 2 le copie, ricordo che il punto n. 10 (dei 45 giorni) è da decidersi fra voi e il negoziante /*

CONTRATTO DI CONTO VENDITA

Il sottoscritto______________________________________________________________
nato a________________________________provincia___________il________________
residente a_______________________________________provincia_________________
in via__________________________________n.______telefono____________________
documento__________________________numero_______________________________
codice fiscale_____________________________________________________________
Dichiara di aver ceduto in conto vendita alla ditta/negozio …..  i/il seguenti/e beni/e:

______________________________________________________________


Dichiara inoltre sotto la propria responsabilità che:

1- i dati anagrafici qui riportati sono esatti e veri a tutti gli effetti;

2- il prezzo concordato per i/il beni/e oggetto di questo contratto è congruo, reale, corrisponde al valore corrente ed è di sua soddisfazione;

3- non si trova in stato di necessità alcuna e non ha fretta di vendere i/il beni/e sopra descritti/o;

4- i/il beni/e sopra descritti/o non sono/è di provenienza illecita e su di essi/o non ci sono ne ipoteche ne rivalse di alcun genere;

5- i/il beni/e sopra descritti/o sono/è sicuri/o e conformi/e alle norme di sicurezza esistenti, e lo stato dei/l beni/e oggetto del presente contratto è conforme a quanto dichiarato;

6- se ne assume qualsiasi responsabilità derivata da inesatte dichiarazioni relative ai/l beni/e sopra descritti/o esonerando la suddetta ditta da qualsiasi controversia e/o responsabilità;

7- è un soggetto privato, pertanto la cessione dei/l beni/e oggetto del presente contratto non avviene da parte di un'impresa e quindi l'operazione non rientra fra quelle soggette ad iva ai sensi dell'articolo 1 del D.P.R. del 26/10/72 n°633;

8- la ditta/negozio ….. si riconoscerà, a vendita ottenuta come compenso per la prestazione di vendita, il 20% del prezzo convenuto per la vendita dell'oggetto sopra descritto;

9- la ditta/negozio …..  si riserva altresì la facoltà di recedere dal contratto qui sottoscritto rendendo al proprietario l'oggetto in qualsiasi momento lo ritenga opportuno;

10- il tempo minimo di giacenza dell'oggetto in negozio è di 45 giorni, passati i quali la ditta Still Novo si riserva la facoltà di modificare il prezzo dell'oggetto previo accordo con il proprietario.



Luogo e data_____________________________________in fede___________________

La Ditta/ Negozio….   informa inoltre che:
1- i dati personali sono raccolti al fine di adempiere agli obblighi di legge, amministrativi, contabili e fiscali

2- i dati saranno trattati in modo lecito in modo da garantire la massima sicurezza e riservatezza, e che saranno archiviati in supporti informatici e cartacei

3- i dati potranno essere diffusi e comunicati solo se necessario e nei soli casi previsti dalla legge:
- soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto della nostra Società per la tenuta della contabilità, la gestione dei bilanci e gli adempimenti fiscali
- istituti bancari, per la gestione degli incassi e dei pagamenti derivanti dalle normali attività commerciali e/o dall'esecuzione dei contratti in atto

Dopo attenta rilettura, approfondita analisi e accurato controllo della presente, la si approva riconferma e riratifica specificatamente, irrevocabilmente ed integralmente con particolare riguardo a quanto da me dichiarato ai punti 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10: ad ogni effetto di legge ivi compreso quanto previsto dagli art. 1341 e 1342 CC si rinnova quindi la sottoscrizione.


Riceverò, a vendita avvenuta, la somma di €__________ come saldo.

in fede__________________



AUTOCERTIFICAZIONE PER LE OPERE DEL PROPRIO INGEGNO

Fonte..... Il nostro Hobby VS la legge




AUTOCERTIFICAZIONE

Io sottoscritto/a_ , nato/a_ _ prov.___ il____________ , residente a _________________ prov. in C.F. _________________________________consapevole delle sanzioni penali richiamate dall’art.76 del d.P.R. 28.12.2000 n.445, incaso di dichiarazioni mendaci e di formazione o uso di atti falsi

DICHIARO

Di non essere iscritto/a all’albo degli artigiani, di esporre e/o vendere oggetti di mia creazione intesi come "opere del proprio ingegno a carattere creativo", di creare oggetti,descrizione della tipologia di ________________ , senza la necessità di autorizzazione amministrativa ai sensi dell’art. 4, comma 2, lettera h, del D. Lgs. N. 114 del 31.03.1998.

Sono consapevole che ai sensi degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000, in caso di false dichiarazioni accertate dall’amministrazione procedente verranno applicate le sanzioni penali previste e la decadenza dal beneficio ottenuto sulla base della dichiarazione non veritiera.

Sono a conoscenza che la mancata accettazione della presente dichiarazione, quando le norme di legge o di regolamento ne consentono la presentazione, costituisce violazione dei doveri d’ufficio (art. 74 del D.P.R. 445/2000).

Ai sensi dell’art.10 della legge 675/96, i dati personali forniti dal sottoscritto dovranno essere trattati,dall’ente al quale la presente dichiarazione viene prodotta, per le finalità connesse all’erogazione del servizio o della prestazione per cui la dichiarazione stessa viene resa e per gli eventuali successivi adempimenti di competenza. Mi riservo la facoltà di esercitare in qualunque momento i diritti di cui all’art. 13 della legge stessa.

Letto, confermato e sottoscritto









P.S.  per avere validità deve essere affrancata con una marca da botto da 14,62 euro e autenticata dall'ufficio apposito al comune...

martedì 7 maggio 2013

“Caltanissetta cuore del gusto siciliano"

Questa manifestazione si terrà da giovedì 6 a domenica 9 giugno 2013 alla villa Amedeo e vedrà protagoniste le aziende nissene e non che operano nel settore del vino, liquori, caffè, olio, nel settore dell'ortofrutta, del florovivaismo, dei salumi, latticini, dolciumi, cereali e derivati e dell'artigianato in genere. 
Ci saremo anche noi dell'Associazione "Fatto a mano" ..... 
Valorizziamo l'artigianato nella città di Caltanissetta
Non mancate..... 

Diventa nostra associata

Fonte:  Diventa nostra Associata



Quest'associazione ha lo scopo di promuovere, diffondere, tutelare iniziative artistiche di creatività artigianale a livello locale in ogni sua forma e genere. Organizzare, tutelare e promuovere artisti della creatività provenienti in particolare dalla Regione Sicillia.
Per qualsiasi info contattare la presidentessa dell'Associazione Fatto a mano o lasciare un commento qui su questo post

venerdì 3 maggio 2013

si riprende...ma quando?

Salve a tutte....giorni fa vi avevo detto che sarei tornata a postare qui sul blog, ma ahimè le mie nuove creazioni tardano ad arrivare.... ebbene si...ho il blocco del creativo aiutoooooooooooooooooooo
so che è solo una fase.... ma, quando passa? bohhhhhhhhhhh
comunque per il momento, vi saluto e che dirvi di più... a presto!

mercoledì 3 aprile 2013

Joker's Creations



Buongiorno a tutte/i ....stamattina commentanto come al solito su un gruppo di creative handmade, mi è capitato di chiacchierare del più e del meno con una ragazza. Mi sono incuriosita e ho iniziato a guardare le foto delle sue creazioni che sono a mio avviso stupende!


Vi mostro la foto di una creazione in esclusiva




Questa è una collana completamente in argento; il ciondolo è stato disegnato da Marianna Garofalo e realizzato a mano dall'artigiano orafo Alfredo Florio, questa collana fa parte dei primi pezzi di una collezione che stanno ideando tutta ispirata al mondo Disney. Per ora hanno realizzato questa e un altro ciondolo ispirato alla Bella e la Bestia...ma sono in lavorazione anche Biancaneve, Cenerentola, i Looney Tunes....

Per saperne di più visitate la pagina su Facebook  http://www.facebook.com/JokersCreations?fref=ts

Esiste anche una vetrina sul sito Blooming all'indirizzo http://blomming.com/mm/JokersCreations/items ..... 

Per il momento il sito è in fase di aggiornamento ma voi rimanete sintonizzati sulla sua pagina per vedere tutte le novità

martedì 12 marzo 2013

Vincitrice del contest.....

Ciao  a tutte.... oggi pubblico la foto di una ragazza che sulla mia pagina ha vinto un contest! cosa si vinceva? beh pubblicità gratis sia sulla pagina che sul blog .... Vi mostro la sua foto della sua creazione che è a dir poco stupenda....per seguire la sua pagina cliccate sulla foto che vi porterà nel suo mondo


giovedì 7 marzo 2013

Si riparte con la 5° edizione

Con immenso piacere  vi comunico che riparte l'evento su Facebook di Kreattiva

è giunto già alla sua 5° edizione, ma continua a riscorrere molto successo tra le pagine creative e non del mondo virtuale di Facebook

Se anche tu vuoi partecipare clikka sulla foto della coccinella e ti porterà sull'evento

martedì 26 febbraio 2013

Pagine consigliate





Vi consiglio queste 2 pagine su facebook.... la prima è una pagina dove si pubblicizzano noi creative





la seconda pagina...riguarda le mamme, ma non solo loro, perchè ti consiglia davvero tante cose da poter fare con i bambini, e perchè no anche con i nipotini!!!

Ritenute d’Acconto

Prosegue il viaggio su quello che c'è da sapere sulle leggi che regolamentano il nostro hobby
Fonte.....gruppo su facebook  Il nostro Hobby VS la legge




Le ritenute d’acconto sono ‘un anticipo’ delle tasse che il Fisco ti chiede sulle cifre da te guadagnate. Queste cifre sono scomputate direttamente dai tuoi compensi e versate dai tuoi clienti titolari di Partita IVA.

Per indicare correttamente l’ammontare delle ritenute d’acconto è importante che entro la fine di febbraio dell’anno successivo il cliente ti fornisca la cosiddetta certificazione dei compensi, documento riepilogativo dei compensi e delle ritenute che lo stesso ha versato per te.

Questo meccanismo è importante perché il principio è lo stesso anche se un domani aprirai la partita Iva ed emetterai fattura (tranne per chi aderisce al nuovo regime dei minimi o chi rientra nel regime delle nuove iniziative produttive che invece è esonerato dall’applicazione delle ritenute).

lunedì 25 febbraio 2013

Oggi vi propongo la mia ultima creazione... spero vi piaccia



ci sono...mezzi cristalli dalle tonalità trasparenti e verdi, pietre dure

Ricevuta per Prestazioni Occasionali

Ciao a tutte, restando sul tema del lavoro occasionale, vi informo sulla ricevuta per prestazioni occasionali, come sempre la Fonte... è il gruppo su facebook .. Il nostro Hobby VS la legge



Nella ricevuta dovrai necessariamente inserire i tuoi dati anagrafici ed il codice fiscale, il numero progressivo della ricevuta, luogo e data della prestazione.

ESEMPIO DI RICEVUTA PER PRESTAZIONE OCCASIONALE (nell’esempio sono inserite cifre fittizie che puoi cambiare)
http://www.studiomicera.it/wp-content/uploads/2012/01/Mod.prest.occas.doc

L’esempio qui proposto si riferisce al caso in cui tu non abbia superato il tetto dei 5.000,00 euro.

Ricorda che per compensi superiori ad euro 77,47 sulla ricevuta devi applicare una marca da bollo da 1,81 euro.

domenica 24 febbraio 2013

Lavoro occasionale tra privati, come essere in regola col fisco?

Oggi parliamo di..... Lavoro occasionale
Fonte.....gruppo su facebook  Il nostro Hobby VS la legge




ECCO UNA DOMANDA CHE PUO' INTERESSARE TUTTE ( LE RISPOSTE SONO DATE DA UN COMMERCIALISTA)

Se io privato, dunque non titolare di partita IVA, ho una collaborazione occasionale con un'azienda, rilascio una notula con ritenuta d'acconto, mi intasco l'imponibile e
l'azienda verserà poi il 20% d'imposta e fin qui il funzionamento mi è chiaro.

Supponendo però che la collaborazione sia tra privati, ad esempio vado dal vicino a tagliare l'erba del giardino o a pulire le scale, per essere in regola col fisco come faccio? Posso rilasciare una notula senza ritenuta d'acconto e allegarla poi alla dichiarazione dei
redditi, per pagare in questa sede il 20% di imposta? Se si mi sapete indicare se è possibile trovare online un modello per fare questa notula o comunque qual è la formula corretta?

Esistono dei bollettari tipo quelli delle ricevute fiscali che mi permettono di compilarne una
duplice copia?

Esistono i voucher cioè i buoni lavoro che si usano per il settore del lavoro occasionale acccessorio (agricoltura, settore domestico, imprese familiari ecc ecc)

Il buono ha il valore di 10 euro chi lo riceve ne ottiene 7.50 netti gli altri sono per assicurazione ecc, se sono cartacei prevo pagamento di c/c
si ritirano presso la sede inps.


Altra domanda bisogna applicare una marca da bollo da 1,81€ per importi superiori ad una certa cirfra?
Sì, sopra i 77,46 euro.




 ESEMPIO DI RICEVUTA (la copiate in excel o word)

Spett.le XXXX - Via XXXXXXX - CAP..... Città ......

Data:……………………….......................


Il sottoscritto …………………………..……..nato a………………….................... il ………...................e residente a…………………………………….
codice fiscale…………..……………………...
Dichiara di ricevere dalla XXXXXX (P.IVA e cod. fisc. ...........) per prestazioni occasionali relative a:.... (motivazione)
il seguente Compenso lordo €.............(1250,00)..
meno Ritenuta di acconto 20% - €.......(250,00).........
Totale netto €............(1000,00)......................
Dichiara inoltre di essere esonerato dall’obbligo della fatturazione in quanto trattasi di prestazione occasionale ai sensi degli artt. 1 e 5 DPR 633 del 26-10-1972 e successive modificazioni.
Modalità di pagamento: (barrare una casella)
( ) Bonifico bancario su C/C n°………………… ABI……. CAB……… CIN ....... intestato a……
…………………….. Banca …………………………..
( ) PayPal - Indirizzo Paypal.........................
In fede,
(firma leggibile) .......................
(con la prima ricevuta, allegare copia documento di identita')

sabato 23 febbraio 2013

help

Amiche dei blog, avrei bisogno del vostro aiutino..... sui vostri blog vedo sempre delle belle foto che clikkandoci su ti portano da qualche parte...ebbene io non riesco a creare questo tipo di collegamento! c'è qualcuno tra di voi che gentilmente me lo può spiegare? grazie mille a tutte

giovedì 21 febbraio 2013

Creare un sito E-Commerce su Facebook e vendere via web

Ciao a tutte..oggi vi spiego come creare un sito E-Commerce
Fonte..... gruppo su facebook Il nostro Hobby VS la legge


Per creare un sito E-Commerce su Facebook e vendere via web,
si possono seguire queste semplici istruzioni.
I requisiti sono l'avere una Pagina Facebook : https://www.facebook.com/pages/create.php

e un account Paypal: https://www.paypal.com/it/cgi-bin/webscr?cmd=_home
entrambi sono servizi gratuiti; Paypal è un sito per ricevere e fare pagamenti con carta di credito in modo sicuro usato in tutto il mondo.

1) Caricare l'applicazione Payvment Storefront sul proprio account Facebook: https://www.facebook.com/payvment

2) Dopo l'accesso a Facebook, Payvment chiede un codice, il nome utente PayPal, il nome del negozio Facebook, e il tipo di valuta.
Il codice segreto si ottiene gratis registrandosi al sito Payvment con l'applicazione

3) Se tutto va bene, il negozio è aperto ma in modalità "sandbox" ossia, è in standby.
Per partire con la vendita online e disattivare la modalità Sandbox, bisogna accertarsi di avere la pagina Facebook (diversa dal profilo personale) e che essa sia ricercabile da tutti gli iscritti.
Ora, si può creare la vetrina di prodotti da vendere.

4) Cliccare sulla scheda Store Categories per aggiungere le categorie con cui suddividere gli articoli e poi, cliccando su "Add new product", si aggiungono i prodotti.

5) La schermata dove si crea la scheda del prodotto chiede di specificarne il nome, l'ID (per riferimento personale), la categoria, il prezzo, il trasporto gratuito, il quantitativo supplementare delle spese di spedizione, la descrizione del prodotto con caratteristiche come peso e dimensione.

6) Dopo aver cliccato su Salva e continua si può caricare una immagine o una foto del prodotto da vendere via web.

7) Nella terza scheda si possono vedere le impostazioni del nuovo portale E-Commerce tra cui la specifica dei termini di spedizione.
A questo proposito, qualcuno potrà storcere il naso perchè non c'è ancora la possibilità di creare tariffe diverse a seconda del paese in cui il prodotto viene spedito tuttavia sembra che questa sezione sarà oggetto di miglioramenti con l'aggiunta di maggiori opzioni (ricordo che Payvment è attivo da pochi mesi).

8) Dopo aver terminato le preferenze di spedizione, l'ultimo passaggio è la scheda Content dove si può inserire un messaggio personalizzato di benvenuto e dove specificare, ad esempio, il contratto globale, con i termini di responsabilità, i riferimenti, le assicurazioni e tutte le informazioni necessarie.

10) Dopo aver salvato il tutto, si può premere il tasto in alto "Attach your StoreFront to a Facebook Page".
A questo punto il negozio online è stato creato ed è pubblicato; bisogna soltanto gestire la pagina di Facebook (premendo il tasto + si aggiunge lo Storefront) per far si che la vetrina sia facilmente visibile e raggiungibile dai propri fan.

Payvment è gestibile da Facebook stesso se si è amministratori della pagina inserendo la key della Facebook Page.

domenica 17 febbraio 2013

Opere del proprio ingegno

 Fonte... gruppo.. Il nostro Hobby VS la legge


 Chiunque realizzi qualche cosa riguardante le Arti Visive (pittura, scultura, grafica, fotografia, computer art) deve considerare questo qualcosa cosa come frutto del proprio ingegno, e quindi è un autore d'opera d'ingegno.

Esiste una legge a regolare la materia, la N°643 del 1941 "PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO" di competenza dapprima del Ministero della Cultura Popolare, e successivamente della Presidenza del Consiglio dei Ministri. (per il testo della Legge n. 633/1941 si rinvia a http://www.giustizia.it/cassazione/leggi/l633_41.html ). Oggi con le nuove norme di tutela del diritto d'autore ( Legge 248/2000 ), viene delegata ad occuparsi di proteggerne i diritti la Sezione OLAF della SIAE (http://www.siae.it/index.asp ).

Per realizzare le opere d'ingegno non occorrono permessi, licenze o quant'altro, cosi come per vendere le proprie opere d'ingegno non occorrono partita IVA, iscrizioni di alcun tipo o altro, se la vendita viene effettuata direttamente dall'autore.

Chi vende il proprio prodotto è libero di farlo come e quando vuole, il registrare l'opera o l'iscriversi alla SIAE serve solo a cautelarsi contro eventuali ulteriori ricavi economici originati dallo sfruttamento dell'opera da parte di terzi, in quanto l'autore, pur avendo venduto l'opera, conserva la paternità e quindi tutti i diritti di sfruttamento economico della stessa. Infatti l'autore vende l'opera ma non lo sfruttamento dell'opera, e se il nuovo proprietario dovesse avere dei ricavi dallo sfruttamento dell'opera, a questi ricavi si applicano i diritti dell'autore.

Se io, autore, sfrutto direttamente la mia opera non devo pagare per questo la SIAE, in quanto questa serve a proteggere i miei diritti che, a loro volta, verranno pagati a me.

Registrare un'opera alla SIAE significa assicurarsi che nessuno possa sfruttarla senza pagare l'autore, ma non garantisce niente, e non dà niente, soprattutto se non si è ancora venduta l'opera e se non è stata posta in circolazione.

Per quanto riguarda le imposte e le modalità relative, se l'ammontare annuo del ricavato rientra in € 5.000,00 viene considerato un regime minimo di lavoro autonomo, in quanto lavoro occasionale e saltuario, per cui l'acquirente (e non il venditore!), se vuole, fa la ritenuta d'acconto.

Se il ricavato annuo invece dell'autore supera € 5.000,00 è necessario aprire solamente la partita IVA; tutto il resto non riguarda l'autore, e non è obbligatorio (licenza di vendita, camera di commercio, ditta individuale , società varie, etc. etc).

Per le modalità di registrazione delle proprie opere vedere la Sezione Arti Visive della Siae: http://www.siae.it/olaf_av.as

sabato 16 febbraio 2013

giovedì 3 gennaio 2013

E V E N T I

In questi giorni a Caltanissetta, la mia città , ci sarà un evento con lo scopo di promuovere l'artigianato locale.Invito tutti i Nisseni e non a partecipare

CONTEST GENNAIO 2013

 evento creato sul  gruppo
in cosa consiste.....
 inserire nell'album apposito una foto che vi rappresenti..può essere una vostra creazione o altro ( no nudo! )
 diventare fan della pagina http://www.facebook.com/KatiaLeCreazioniDiMa.Lu 
 e follower del blog http://katialecreazionidimalu.blogspot.it/ .....
farvi votare ( voto valido da adesso fino al 02/01/2013 alle ore 12 ).........specificando a chi vi vota che bisogna diventare fan e follower..( pena l'esclusione in caso di vincita ) ....
scaduto il termine,,si debellerà il vincitore che vedrà pubblicata la propria foto sul blog.... cosa ne dite? partecipate?
 in bocca al lupo a tutti  ^_^
 
V I N C E